Google compra una società di videogames e sfida Apple con un suo store a New York

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone
Google ha acquistato Green Throttle Games, società che produce “controller”. Secondo gli analisti l’acquisizione è l’anticamera per lo sviluppo di un dispositivo, il set-top tv box, che porterebbe i giochi Android sul televisore e quindi nel salotto di casa.

Il set-top tv box sta diventando un nuovo terreno di sfida per i colossi hi-tech: Amazon potrebbe presentare il suo per fine mese; mentre Apple tv, una specie di decoder, è già da anni sul mercato. Green Throttle Games è un’azienda che ha base in California, ha prodotto un controller di gioco in grado di consentire ai dispositivi mobili di collegarsi senza fili, usando il Bluetooth. Stando a quanto riferito da un portavoce, con l’acquisizione, alcuni membri della società si sono già uniti al personale del colosso californiano.

Inoltre Google si starebbe preparando ad aprire il suo primo store a New York: secondo indiscrezioni, Big G avrebbe adocchiato uno spazio su Greene Street, nel cuore di SoHo, proprio dove si trova uno degli Apple Store della città. 

Finora per mostrare i suoi prodotti Google ha aperto solo alcuni negozi Android chiamati ‘Androidland’ in Australia, Indonesia e India, mentre a Londra esiste “Chromezone“, il primo store a vendere il portatile Chromebook.

Non c’è dubbio che il modello Apple, con la sua catena di negozi, stia cominciando ad attrarre a diverse compagnie tecnologiche. Microsoft, ad esempio, ha 63 store e Samsung ha in programma di aprire 60 punti vendita in Europa entro la fine dell’anno.

(via)

 

Potrebbe interessarti anche...

Close