Batterie cariche in pochi secondi ?

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Eesha khare, questo il nome della ragazza diciottenne che ha ottenuto il primo premio dell’Intel International Science and Engineering Fair. Il premio è stato vinto grazie all’invenzione di un super condensatore che potrebbe ricaricare le batterie in pochissimi secondi. A riuscirci è stata proprio lei a discapito degli innumerevoli scienziati oggi a disposizione dei colossi più noti. Il nuovo condensatore è stato testato per illuminare un semplice led, pochi secondi e parecchi minuti di resa. Naturalmente la strada da percorrere è ancora molto lunga ma sicuramente un gigantesto salto in avanti verso un mondo nuovo.

Il condensatore è molto piccolo ed in grado di raggiungere più di 10 mila cicli di ricariche, molto più delle batterie attuali, circa 10 volte di più.

Dunque un importante passo in avanti è stato fatto anche sulle batterie, non ci resta che attendere che le applicazioni nei dispositivi?

1C7466027-130517-technology-sciencefairkhare.blocks_desktop_medium

 

Complimenti per questa fantastica trovata, magari ci vorrà del tempo per applicare tutto ciò, voi cosa ne pensate?

(via)

 

Potrebbe interessarti anche...

Close