Apple Watch vs Samsung Gear S2.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

L’Apple Watch e il Samsung Gear S2 sono i due smartwatch più performanti e di qualità maggiore presente sul mercato attuale degli smartwatch. Il primo è uscito a giugno di quest’anno mentre il secondo appena a settembre. Sono due dispositivi simili ma molto diversi tra loro e non solo per la marca, quindi andiamo a vedere in cosa si differenziano maggiormente questi due smartwatch.

La cosa che all’occhio si nota maggiormente è sicuramente la forma, infatti l’Apple Watch presenta una forma elegante e rettangolare mentre il Samsung Gear S2 punta tutto sulla classica forma rotonda che di solito hanno gli orologi normali. L’Apple Watch ha uno schermo da 1,5 pollici con una risoluzione di 312 x 390 pixel mentre il suo rivale ha un display da 1,2 pollici con una risoluzione di 360 x 360 pixel, quindi maggiore rispetto lo smartwatch Apple. Una cosa importante che non c’è nel Gear S2 è la presenza di un microfono e di un altoparlante per poter rispondere alle chiamate come se fosse uno smartphone, cosa che invece troviamo nell’Apple Watch.

Un’altra cosa in favore dell’orologio Apple è che ha il cinturino rimovibile a differenza di quello Samsung che si può scegliere in alcune varianti al momento dell’acquisto dello smartwatch per poi non cambiarlo mai più.  Inoltre il display dell’Apple Watch è dotato del 3D Touch, la nuova tecnologia dell’azienda di Cupertino.

Il Samsung Gear S2, invece, risulta essere un dispositivo più adatto agli sportivi visto che è resistente alla polvere e all’acqua fino ad un metro di profondità, inoltre il display è resistente agli urti e la batteria offre un’autonomia decisamente maggiore rispetto il modello Apple.

Potrebbe interessarti anche...

Close