Apple studia la realtà virtuale all’università.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

La Apple sembra sempre più intenzionata ad entrare nell’universo della realtà virtuale ed aumentata, la quale si sta consacrando proprio in questo 2016 che, anche se è iniziato da pochissimo, sta già regalando grandi emozioni per quanto riguarda questa nuova tecnologia. Vi abbiamo detto più volte che la Apple si sta avvicinando sempre più a questo nuovo settore fortemente in crescita e, come fa spesso l’azienda di Cupertino, sembra volerlo studiare per bene prima di creare un nuovo dispositivo che possa far risultare insignificanti ed antiquati tutti quelli prodotti finora, come i Microsoft Hololens, l’Oculus Rift e il Samsung VR.

Dopo aver assunto un esperto della realtà virtuale ed aver iniziato a sperimentare alcuni dispositivi, ora la Apple si sta concentrando sullo studio di questa tecnologia seguendo i vari esperimenti alla Stanford  University. Esatto, l’azienda di Cupertino è tornata a scuola, per l’esattezza alcuni rappresentanti di quest’ultima stanno seguendo degli esperimenti presso il Virtual Human Interaction Lab presente all’università citata poco fa.

Tra i vari esperimenti che stanno svolgendo in questo laboratorio, ce n’è uno che riguarda l’empatia tra uomo e donna, permettendo ad un soggetto maschile di mettersi nei panni di una donna attraverso la realtà virtuale e capire tutti i pregiudizi che quest’ultima deve subire.

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close