Apple Pay sfida PayPal.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Apple è pronta ad una nuova sfida contro un altro colosso. Questa volta vuole migliorarsi nel campo delle transazioni sfidando apertamente PayPal.

Il suo obiettivo non è quello di trarre profitto direttamente dalle transazioni tra i singoli privati, bensì vorrebbe migliorare e ampliare i servizi offerti da Apple Pay permettendo a chiunque di inviare denaro da persona a persona in un modo molto semplice e trasparente, rendendo disponibile in breve tempo il denaro trasferito, così da semplificare queste tediose operazioni che a volte si protraggono nel tempo.

Solo questa notizia, trapelata dal Wall Street Journal, è bastata a far scendere in borsa il colosso PayPal del 3,4%, quindi potete immaginarvi l’impatto che potrebbe avere un’ufficialità da parte della società di Cupertino.
Al momento Apple Pay permette di effettuare pagamenti in modo molto semplice attraverso l’utilizzo di carte di credito e di debito attraverso il proprio cellulare. In futuro queste funzioni potrebbero raggiungere nuove vette, come la possibilità di effettuare dei bonifici direttamente dal nostro cellulare, in totale sicurezza.

Questo nuovo servizio dovrebbe essere lanciato il prossimo anno e al momento si dice che la Apple stia cercando degli accordi con le grandi banche americane, come la JPMorgan, Capital One Financial e Wells Fargo.
Ovviamente questa risulterebbe l’ennesima prova che in casa Apple stanno provando in tutti i modi a semplificare la vita dei propri utenti, puntando a semplificare le azioni quotidiane. Non ci resta che aspettare e sperare che questa nuova funzione arrivi presto anche nel nostro paese.

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close