Apple Watch, ecco il programma di vendita di Apple

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Come abbiamo visto qualche giorno fa, Apple introdurrà alcune importanti iniziative nei suoi negozi al dettaglio per il lancio di Apple Watch nel mese di aprile, secondo fonti informate questi saranno i prossimi cambiamenti: a partire dal 10 aprile, Apple metterà a disposizione 15 minuti per cliente per gli appuntamenti di prova in-store, con 10 o più postazioni di prova per gestire quello che dovrebbe essere un flusso costante di clienti interessati ad avere un contatto con l’orologio. Ricordiamo che i clienti non saranno necessariamente tenuti ad avere un appuntamento, che ad ogni modo sarà limitato nel tempo e guidato da personale preparato appositamente. Inoltre, avranno la possibilità di eseguire una prenotazione al momento della prova per uno specifico modello e fare una ulteriore visita di controllo prima di  acquistare l’orologio al day one del 24 aprile.

Ogni Apple Store sarà dotato di uno speciale stand da tavolo pieno di unità demo di Apple Watch , come Apple ha annunciato al suo keynote all’inizio di questo mese. La maggior parte dei negozi avrà almeno 10 stazioni di prova, mentre ad alcuni Apple Store saranno dati più tavoli per soddisfare la domanda più alta. Nei prossimi giorni i dipendenti potranno anche iniziare un paio di ore di formazione più specifica su Apple Watch, anche se una formazione alcuni dipendenti l’ hanno ricevuta già  prima dell’evento Spring Forward  in luoghi come Cupertino, Los Angeles, Austin, e Atlanta.
Per offrire un’attenzione più personale verso alcuni clienti, Apple dividerà il suo personale di vendita al dettaglio in quattro “zone”. La prima serie di dipendenti si occuperà delle aree di prova di Apple Watch per assistere i clienti ad orientarsi tra la versione alluminio o acciaio di Apple Watch Sport. Una seconda serie si occuperà delle vendite e comprenderà a sua volta due linee: una per le persone che sanno esattamente che Apple Watch vogliono acquistare, e un altra per coloro che ancora sono indecisi, ad esempio sul quadrante dell’orologio più adatto o la scelta del cinturino. Il terzo gruppo di dipendenti risponderà a domande generali sulle funzionalità del Watch e ne spiegherà le caratteristiche.
Infine, uno speciale quarto gruppo di dipendenti sarà dedicato all’assistenza degli acquirenti dei modelli in oro di Apple Watch Edition. Questo gruppo di dipendenti sarà composto da “esperti”, ossia quei dipendenti Apple Store che hanno lavorato in azienda per un lungo periodo di tempo e che in più hanno completato la formazione del servizio clienti. Una coppia di “esperti” di ogni Apple Store nei paesi di lancio è stata istruita su metodi aggiuntivi di vendita e tecniche di servizio al cliente per l’applicazione Watch Edition durante il mese di febbraio. 
Ricordiamo che Apple Watch Edition parte da 10.000$ e sarà venduto in quantità limitate in località selezionate. 
Con il lancio di Apple Watch che si avvicina, Apple ha già iniziato a promuovere il dispositivo nei negozi con grandi striscioni con le immagini simili a quelle sul proprio sito web e in un recente numero anche sulla rivista Vogue. Questi dati forniscono informazioni su come saranno strutturati gli Store in occasione dell’arrivo del Watch. Secondo le fonti, Apple utilizzerà un approccio di vendita soft-shell che si concentra su tre caratteristiche del dispositivo chiave (Health & Fitness, Comunicazione e indicazione dell’ora). Inoltre Apple a partire dalla settimana prossima lancerà un nuovo programma di trade-in per gli utenti Android per invogliarli a passare ad iPhone compatibili con Apple Watch.

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close