Apple e Broadcom sono state citate in causa da Caltech.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

La notizia di cui vi vogliamo parlare oggi qui su iWatch Apple in quest’articolo, riguarda due grandi aziende, cioè Apple e Broadcom, le quali sono state citate in causa in un procedimento giuridico presentato dal California Institute of Technology (Caltech) perché sembra che abbiano violato alcuni brevetti riguardanti la tecnologia Wi-Fi.

Di notizie di questo genere ce ne sono davvero molte, infatti più di una volta Apple ha citato in causa Samsung e altre aziende ed anche viceversa, ora però a fare causa all’azienda di Cupertino non è stato un altro colosso dell’IT e neanche uno dei tanti patent troll, cioè quelle società che nascono esclusivamente per ottenere grandi guadagni facendo causa ad alcune grandi aziende accusandole di aver violato dei brevetti. Infatti la California Institute of Technology (Caltech) è una delle università tecnologiche più prestigiose e rinomate negli Stati Uniti e nel mondo in generale.

Tutti i vari brevetti di Caltech riconosciuti tra il 2006 ed il 2012 riguardano delle tecnologie che utilizzano i codici IRA/LDPC, e facenti parte degli standard 802.11n e 802.11ac utilizzati nel Wi-Fi presente in molti prodotti della Apple. Caltech riferisce che sia Apple che Broadcom non hanno richiesto l’autorizzazione per utilizzare questi brevetti.

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close