Anche Facebook abbandona i video Flash per l’HTML 5.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Anni fa, i video Flash erano considerati un pilastro del web e tutti i video che si trovavano in rete erano realizzati col supporto di questa tecnologia. Il primo a riternela obsoleta e piena di problemi di vario genere è stato Steve Jobs, il quale ha deciso di abbandonare definitivamente i video Flash per passare a quelli supportati dall’HTML 5. Difatti gli tutti gli iPhone e gli iPad prodotti dall’azienda di Cupertino non hai mai supportato questo genere di tecnologia.

All’epoca Steve Jobs venne ampliamente criticato per questa scelta e fu costretto a giusticarsi in una lettera con la quale ha elencato tutti i vari motivi che hanno spinto la Apple ad abbandonare i video flash. Tra i motivi più importanti c’era sicuramente il fatto che questa tecnologia richiedeva un numero troppo elevato di risorse, inoltre presentava numerose falle nella sicurezza e gli aggiornamenti erano decisamente troppo lenti.

Queste motivazioni, per assurdo, nonostante Adobe Flash abbia recentemente migliorato la tecnologia Flash, sono ancora validi, specialmente per quanto la sicurezza. Questo ha spinto recentemente Facebook ad abbandonare anch’essa i video Flash per passare ai video HTML 5 in grado di essere aggiornati molto più velocemente, con più facilità e cosa più importante, sono in gradi di fornire un supporto migliore ai video degli utenti sul social network più grande al mondo.

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close