Amazon starebbe per noleggiare 20 boeing 767 per velocizzare le consegne.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone
A Boeing 767 arrives at Boeing Field ferrying parcels for UPS. Amazon is considering venturing into the same territory as UPS and FedEx, acquiring similar freighters for its own air cargo service.

Tutti noi sappiamo quanto Amazon ci tenga ad essere puntale nelle consegne, e per far ciò sta escogitando anche nuovi modi per inviare i pacchi all’acquirente, come i droni di cui vi abbiamo parlato un po’ di tempo fa. Questi droni però non saranno utilizzabili in tempi brevi ma nel frattempo hanno già trovato un modo più fattibile per migliorare di molto la qualità del servizio di consegna.

Infatti, secondo alcuni analist, Amazon starebbe per noleggiare una flotta di 20 boeing 767 così da potenziare di molto la propria rete logistica ed assicurare ai propri utenti delle consegne più rapide e sicure rispetto a prima, migliorando soprattutto nel periodo delle vacanze, in  cui i ritardi si fanno spesso e volentieri sentire in questo settore.

Tutto questo nasce dal fatto che i vettori di terze parti che si occupano di consegnare i prodotti venduti su Amazon sono spesso carichi di lavoro e non riescono a smaltire velocemente il grande carico di ordini in continua elaborazione. Così Amazon starebbe pensando bene di mettersi in proprio ed offrire ai propri utenti un servizio di consegna migliorato, ovviamente i vari vettori di terze parti non sarebbe esclusi dalle consegne, anzi, avrebbero semplicemente un carico di lavoro minore rispetto ad ora.

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close