Apple consiglia di aggiornare ad iOS 10.2.1 per risolvere il problema dello spegnimento improvviso.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Da alcuni mesi degli utenti Apple in possesso di iPhone 6, 6s, 6 Plus e 6s Plus, presentano un problema che causa lo spegnimento improvviso dei device in questione. Questo problema obbliga gli utenti a collegare il proprio iPhone ad una fonte di alimentazione per poter ritornare ad utilizzarlo normalmente. Ora, Apple spiega che con l’aggiornamento ad iOS 10.2.1 questo problema è stato quasi del tutto risolto. Infatti, stando alle statistiche l’80% degli utenti in possesso di un iPhone 6s con questo problema, non l’hanno riscontrato più dopo l’aggiornamento.

In una dichiarazione ufficiale a TechCrunch, Apple spiega che “In iOS 10.2.1 Apple ha integrato migliorie per ridurre il ripetersi di spegnimenti improvvisi che un piccolo numero di utenti ha riscontrato sui loro iPhone. iOS 10.2.1 vanta già oltre il 50% di utenti con dispositivi aggiornati e i dati diagnostici che abbiamo ricevuto dopo gli upgrade mostrano che per questa piccola percentuale di utenti che ha riscontrato l’inconveniente, stiamo assistendo a una riduzione del problema in più dell’80% di utenti con iPhone 6s e in oltre il 70% per quanto riguarda quelli di iPhone 6. Abbiamo inoltre integrato la capacità di riavviare il dispositivo senza bisogno di collegarlo a una fonte di alimentazione quando l’utente si trova ancora alle prese con il problema dello spegnimento improvviso”.

La Mela continua il suo discorso sottolineando che “È importante evidenziare che le chiusure improvvise non hanno a che fare con problematiche di sicurezza; ci rendiamo conto che sono una seccatura e gli utenti desiderano la risoluzione del problema il più presto possibile. Se un utente riscontra un problema con il proprio dispositivo può contattare AppleCare”.

(via)

Potrebbe interessarti anche...

Close