3D Touch Apple di iPhone 6s ed iPhone 6s Plus ecco come funziona e a cosa serve

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

La novità più importante del nuovo iPhone 6s ed iPhone 6s Plus riguarda sopratutto un nuovo modo di interagire con il nostro iPhone attraverso il 3D Touch, vediamo come funziona.

iphone 6s bella

Ormai siamo tutti abituati ad alcuni gesti che facciamo quotidianamente sui nostri smartphone come toccare, sfiorare, pizzicare , ma questi gesti hanno sempre avuto un solo piano in uno spazio bidimensionale.

Con il nuovo iPhone 6s ed iPhone 6s Plus , è stata aggiunto un nuovo tipo d’ interazione, ed una nuova dimensione per interagire con il nostro iPhone, il 3D Touch una nuova tecnologia che ha richiesto diversi anni di studio e lavoro, questa nuova generazione di multi-touch riconosce oltre ai gesti conosciuti anche la pressione effettuata sul dispositivo, in questo modo vengono attivate nuove funzioni Peek e Pop.

Funzione Peek e Pop

Questa nuova funzione introdotta permette ad esempio attraverso una pressione leggera  di leggere l’anteprima di una email nella posta in arrivo, e se per esempio decidi di aprirla basterà fare una pressione maggiore questa è la funzione Pop.

Schermata 2015-09-11 alle 19.11.56

Il 3D Touch ovviamente funziona in diverse schermate nella schermata “Home”, ti permette di aprire più velocemente le cose che utilizzi più spesso,

Schermata 2015-09-11 alle 19.14.58

è possibile usare 3D Touch anche all’interno delle applicazioni, con una pressione lenta si possono sbirciare i contenuti,(funzione Peek) mentre con maggior pressione si apre il contenuto (funzione Pop), è possibile guardare le foto mentre ne stiamo scattando altre, basta premere sulla miniatura dove attraverso la barra di scorrimento scorrendo verso sinistra e possibile visualizzarle togliendo la pressione si può riprendere a scattare foto.

L’intensità della pressione è rilevata dai sensori interni, nel display, questo nuovo sistema si integra perfettamente con il nuovo iOS 9 che sarà rilasciato il prossimo 16 settembre.

Se riceviamo un link possiamo dare un’occhiata al sito prima di aprirlo, senza perdere il contesto in cui siamo.

I sensori capacitivi sono inseriti nella retroilluminazione del display retina HD, ad ogni pressione questi sensori misurano le microscopiche variazioni, nella distanza tra la superficie di vetro e la retroilluminazione.

Schermata 2015-09-11 alle 19.22.29

queste misurazioni successivamente vengono combinate con i segnali in arrivo dei sensore tattile e dell’accelerometro , in questo modo si hanno delle risposte precise rapide e continue alla pressione del dito.

Tutto ciò è stato possibile grazie ad un miglioramento del TapTic Engine

feed back tattile Schermata 2015-09-11 alle 19.31.42

Il 3D Touch spiega  perfettamente come Hardware e Software possano comunicare per un esperienza unica.

Per maggiori informazioni potete visitare la pagina ufficiale apple.

Cosa ne pensate?

 

Potrebbe interessarti anche...

Close